giovedì 11 ottobre 2012

Cosa cucino: Pizza rustica con Lou Bergier

Quando la settimana scorsa mi è arrivata la scatolona rossa piena di prodotti di Le Fattorie Fiandino ero felice come una bambina.
Tutti i formaggi perfettamente ed elegantemente impacchettati e i panetti di burro sistemati al fresco con un sacchetto di ghiaccio...che dire? Non volevo assaggiare nulla per paura che si rovinasse...
Poi, mi è venuta un'insana voglia di torta salata, o come si dice dalle mie parti Pizza Rustica, e mi sono regalata questa delizioso spuntino, che poi è diventato anche parte della cena di tutta la famiglia.
Il Lou Bergier ha dato quel tocco in più senza coprire troppo il sapore e il profumo delle verdure e il Gran Kinara con le sue note lievemente erbacee si sposava perfettamente con tutto il resto.
Insomma, un piatto ricco ma leggero e goloso!
Ve ne innamorerete morso dopo morso!





INGREDIENTI

Per la base

200 gr di farina 00
100 gr di burro salato Fattorie Fiandino
Acqua fredda qb

Per il ripieno

5-6 fette di Lou Bergier
1/2 melanzana
1/2 peperone rosso
1/2 peperone giallo
1 zucchina
1/2 cipolla
2 cucchiai di Gran Kinara grattugiato
1 spicchio di aglio
olio, sale e pepe
basilico e prezzemolo

PROCEDIMENTO

Preparare la base impastando la farina con il burro freddo e aggiungendo poco per volta l'acqua (meno di 1 bicchiere), finchè l'impasto non risulterà morbido e facile da lavorare con le mani.
Coprire con la pellicola trasparente e lasciare reffreddare in frigo per 20 minuti.
Preparare il ripieno cuocendo a fuoco vivace utte le verdure in padella con olio, cipolla e aglio. Meglio tenerle coperte nei primi 10 minuti di cottura e mescolarle ogni tanto.
Aggiungere a fine cottura il basilico, il prezzemolo, sale e pepe.
Lasciarle raffreddare.
Stendere la pasta tra due fogli di carta forno e sistemarla all'interno di una tortiera utilizzando la stessa carta della base. Bucherellare il fondo con una forchetta e sistemare sopra le fette di Lou Bergier.
Riempire poi l'impasto con con le verdure mescolate ad un uovo e a due cucchiai di Gran Kinara.
Sistemare i bordi della pasta verso l'interno e cuocere in forno caldo statico a 180° per 40 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest 2012...incrociate le dita per me!

6 commenti:

  1. Decisamente sfiziosa, e complimenti, anche le foto sono sempre carine e ben fatte (la luce ed i colori fanno la loro parte).

    RispondiElimina
  2. Che fortuna ad aver ricevuto tutte quelle cose buonissime delle fattorie fiondino!! e quel pezzo di torta rustica è davvero super invitante , morderei il monitor!! :) Un saluto grande

    RispondiElimina
  3. Looks very special! Great idea, will try it!

    RispondiElimina
  4. come dici tu ricevere le scatole regalo mi rende felice come un bambino :D
    che golosa la tua torta salata!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...