martedì 4 settembre 2012

Cosa cucino: Confetture estive

Finite le vacanze!
Sono tornata in città e ho portato con me una scorta di frutta che sa di sole.
In questi ultimi giorni, complici la pioggia e la spossatezza del post influenza, sono rimasta in casa e ho svuotato il frigorifero ancora pieno di frutta fresca, in particolare pesche e prugne.
Come conservare il ricordo dell'estate se non con dei deliziosi vasetti di confettura?
Avete voglia anche voi di regalarvi una colazione sana o di fare un gradito omaggio alle vostre amiche?
Allora, armatevi di santa pazienza e dedicate un paio di ore alla vostra frutta dell'estate preferita.
Quando a Natale aprirete un barattolino di confettura di susine fatta con le vostre manine, non solo penserete che siete state bravissime e che vi state coccolando in modo sano, ma ripenserete con un sorriso alle vostre vacanze!

Prima delle ricette, qualche consiglio per chi non sa da dove iniziare con la sterilizzazione dei vasetti.
Io immergo dei vasetti di vetro e i loro coperchi in una pentolona con l'acqua che bolle.
Li lascio li' per almeno 30 minuti, tenendoli separati con dei canovacci per evitare che sbattendo l'uno con l'altro si rompano.
Quando la confettura è pronta, la verso ancora bollente nei vasetti. Li chiudo molto bene e li capovolgo finchè non si raffreddano.
Li conservo per 1 anno circa...ma di solito finiscono molto prima!





Confettura di susine

INGREDIENTI

1 kg di susine
400 gr di zucchero
1 limone
1 stecca di vaniglia

PROCEDIMENTO

Lavare e denocciolare le susine. Tagliarle a pezzi senza sbucciarle.
Tagliare la bacca nel senso della lungezza e con un coltellino prelevarne la parte interna, i semini insomma.
Sistemarle in una casseruola con lo zucchero, il succo di limone e la parte interna  della bacca di vaniglia.
Cuocere a fuoco basso per almeno 50 minuti girando spesso con un cucchiaio di legno.
Vale la prova piattino per verificare la giusta consistenza. Versando la confettura su un piattino, non deve rimanere liquida e non deve perdere consistenza.

Confettura di pesche

INGREDIENTI

1 kg di pesche gialle (con la buccia vellutata)
400 gr di zucchero
1 limone

PROCEDIMENTO

Sbucciare e denocciolare le pesche.
tagliarle a pezzi e cuocerle in una casseruola con lo zucchero e il succo di limone per almeno 50 minuti.
Vale anche in questo caso la prova piattino.


2 commenti:

  1. Mi piacciono un sacco le confetture ma non le faccio mai, mi piacerebbe un sacco provare quella di susine con la vaniglia!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...