lunedì 19 marzo 2012

Cosa cucino: Macaron

I miei primi...e probabilmente ultimi Macaron, lo giuro!
Se qualcuno dovesse mai dirvi che sono dolcini semplicissimi da preparare, voi non bevetevela!
Pazienza, precisione e tempismo sono ingredienti fondamentali di questa ricetta.
Quando  in tv vedete pasticceri che maneggiano agevolmente sac a poche come fossero cucchiai di legno, ricordate sempre che sono professionisti.
Nella realtà, riempire una sacca da pasticceria è un'impresa. 
Il mio piano di lavoro in cucina si trasforma in un campo di battaglia dopo un incontro con il sac a poche e io mi ritrovo creme e meringhe sparse un po' ovunque sui miei vestiti...
E ancora, quando in tv vedete qualcuno che prepara macaron tutti uguali e perfetti, magari anche di diversi colori, ricordate che quello è solo un film e che nella vita reale queste cose non succedono.
Quindi, se volete provare questa ricetta, mettete via un po' di pazienza e preparatevi per un lavoro durissimo, solo per veri amanti della cucina e incrociate le dita pregando di non aver buttato via zucchero, mandorle e albumi...
Quando, e se, riuscirete a sfornare dei Macaron perfetti...sarà una soddisfazione immensa, ma questo io non so dirvelo ancora!
Buona giornata a tutti!






INGREDIENTI

125 g di farina di mandorle
150 g di  zucchero a velo
100 g di zucchero
100 g di albumi (circa 3 uova)

PROCEDIMENTO

Tritare 125 gr di mandorle se non avete la farina.
Tritare la farina di mandorle (o le mandorle tritate) con lo zucchero a velo. Dovranno diventare una polvere.
Setacciare per bene tutto...io questo passaggio l'ho saltato, però!
Montare a neve ben ferma gli albumi (meglio se vecchi di un giorno) con lo zucchero e mescolare con le farine, con un movimento lento e circolare, partendo dal basso verso l'alto.
Inserire il composto, in un sac a poche. Per farlo io metto il sac a poche ben aperto all'interno di un bicchiere alto e lo riempio.
Rivestire una teglia con carta forno e formare dei piccoli dischetti con la sacca. 
Distanziateli per bene perchè potrebbero attaccarsi troppo in cottura.
Aspettare circa 30 minuti prima di infornare.
Cuocere per 12 minuti a 130° in forno ventilato. Mi raccomando, non un minuto di più...
Rimuovere dal forno e lasciare raffreddare. 
Riempire con marmellata, Nocciolata o crema al burro.


14 commenti:

  1. Bellissimi!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ma i tuoi sono venuti bellissimi!
    Io ci ho provato una volta a farli, ho comprato una specie di set che, invece del sac a poche, ha un affare semplicissimo da usare. Però sono venuti lo stesso uno schifo. Sembravano amaretti. Mi hanno detto che li ho lasciati riposare troppo poco e che probabilmente c'era troppa umidità. Raccoglierò le forze e ci riproverò. Ma mi sa che belli come i tuoi non mi verranno mai!

    RispondiElimina
  3. Wow!! Che famina, beh la fatica se non altro è stat premiata!! :)

    RispondiElimina
  4. ma se sono perfetti! le mie prime volte sono andate molto peggio, anzi, davvero male, forse qualcuno è venuto storto (quelli che non si vedono) ma non ti puoi lamentare! un bacione
    Francesca

    RispondiElimina
  5. mi sembrano perfetti! io non ci penso a provare da sola, mi sono iscritta ad un corso e solo dopo mi cimenterò nell'impresa :-)

    RispondiElimina
  6. mia cara, la sac a poche è una brutta bestia! però sei stata brava brava, moolto brava! mi sembrano venuti bene, ben lievitati.. insomma come primo tentativo tanto di cappello! io non li ho mai fatti perché mi spaventano troppo (e in realtà manco mi piacciono)

    RispondiElimina
  7. il risultato sembra perfetto!per ovviare all'ardua impresa della sac a poche puoi provare con una siringa rigida!..noi facciamo così e quanto meno non ci danniamo!abbiamo avuto qualche problema con la temperatura del forno che ha creato un po' di crepe...li riproveremo presto magari seguendo il tuo procedimento!

    RispondiElimina
  8. E' vero, si fa un po' di macello in cucina..ma vale la pena, se il risultato e' cosi' bello!
    Brava davvero :-)

    RispondiElimina
  9. belli!! ti sono venuti davvero belli!! che brava.. io ancora non c'ho provato, ma son così buoni.. !

    RispondiElimina
  10. volevo farli ma dopo aver letto la ricetta ho desistito... ma soo cosi buoni come dicono? xkè a me gli spumini non è che piacciano cosi tanto...

    RispondiElimina
  11. Il risultato però è ottimo!! Complimenti!

    RispondiElimina
  12. I'm not very successful baking these. Congratulations to you for delicious looking cookies

    RispondiElimina
  13. è vero, ci vuole un sacco di tempo, ma tu sei stata bravissima, sono perfetti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...