venerdì 15 luglio 2011

Cosa cucino: Tortina al limone

Dove abito io in estate, c'è una pasticceria formidabile...ed è proprio sotto casa mia!
Molto spesso, al mattino, trovo un sacchettino fuori dalla porta di casa con dentro la mia brioche preferita (la sfogliatina con crema e mele o la girella con l'uvetta)...indovinate chi mi coccola così? 
Papà e mamma...numeri uno!
Ma quando loro non ci sono, mi accontento di pochi e sani biscottini , magari ai cereali, senza zucchero, senza latte, senza uova e senza grassi...e senza biscotto, da pucciare in una tazza di latte supermagro e senza lattosio...per poi andare in spiaggia con una parvenza di pancia piatta!
In questi giorni fa troppo caldo per accendere il forno, eppure ieri ho avuto il coraggio di farlo per cucinare una delle mie tortine preferite.
Mi mancano troppo gli impasti crudi da assaggiare, il miracolo della lievitazione in forno, la prova stecchino...e assaporare un pezzo di torta appena sfornata pensando "anche questa volta è andata!"
Quindi questa mattina mi sono svegliata snobbando le mie briochine preferite lasciandole fuori dalla porta, e mi sono concessa una generosa fetta di torta "tanto sudata"...nel vero senso della parola!
Invece del solito caffè, ho voluto accompagnarla con un bicchiere di tè Prince of Wales, inviatomi da Twinings qualche settimana fa. Sapete che bere bevande calde quando ci sono 40° all'ombra  (o a  Londra...come diceva la mia ex coinquilina!!!)  disseta moltissimo? Proprio come fanno le popolazioni che abitano nel deserto...provate anche voi e fatemi sapere! Io non ci credevo, e invece...
Buona giornata a tutti!


Il pacchetto inviatomi da Twinings...un regalo graditissimo! Il mio preferito è il te alla menta, perfetto per questa stagione.
 





Il bicchiere rosso è un omaggio di CHS Group...lo trovo meraviglioso!







INGREDIENTI
NB: Utilizzate il vasetto di yogurt come misurino
1 vasetto di yogurt agli agrumi da 125 gr
3 uova
2 vasettidi zucchero
3 vasetti di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1/2 vasetto di olio di semi
Granella di zucchero
Scorza di mezzo limone
PROCEDIMENTO
Preriscaldare il forno a 180 °. Mescolare le uova e lo yogurt con un cucchiaio di legno. Aggiungere prima lo zucchero, poi la farina con il lievito, infine l'olio sempre continuando a mescolare e la scorza di mezzo limone grattugiata.
Versare l'impasto in una tortiera foderata con carta da forno (io ho scelto una forma da plum cake della Guardini) cospargere con la granella di zucchero e infornare per 20 /30 minuti.
Lasciare raffreddare la torta e decorare con una spolverata di zucchero a velo.



8 commenti:

  1. Buonissima questa tortina ;)))
    complimenti

    ciao cris

    RispondiElimina
  2. la colazione è un momento magico.. io mi pregusto già le brioche della pasticceria da te citata... ;)

    RispondiElimina
  3. A good tea, lemon cake and the morning papers to read is a good start for the day. Enjoy

    RispondiElimina
  4. Questo dolce non delude mai...carina la tua versione, very chic!
    un saluto
    simona

    RispondiElimina
  5. io ci faccio la ciambella con questo impasto , quando mi diedero la ricetta non ero neanche sposata ... poi non l'ho fatta più ,comunque è buonissima e poi il te che presenti è ovviamente uno dei migliori ... lo uso spesso .

    RispondiElimina
  6. eh il te' caldo è buono in inverno ed estate, è una pausa a cui proprio non riesco a rinunciare, soprattutto se il te' in questione è di ottima qualità..... :)

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venire in mente la briochina al lampone che trovavo al risveglio dalla mia mamma!Mi sembra ottima e leggerissima,ma magari inizio con il tè!;)

    RispondiElimina
  8. ho provato questo cake: BUONISSIMO!!!
    grazie per la ricetta, la usero' al lavoro

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...