mercoledì 27 luglio 2011

Cosa cucino: Riso patate e cozze





Ho sempre sentito parlare di questo piatto dalle mie amiche pugliesi...qualcosa di strepitoso, inimmaginabile, imparagonabile, assolutamente da provare!
Non riuscivo a pensare ad un abbinamente tra i tre ingredienti, riso, patate e cozze appunto, se non come ad un pappone, una zuppa densa dal sapore indecifrabile...non so perchè non ero in grado di visualizzare questa meraviglia...una teglia con un primo di pesce allo stesso tempo cremoso e croccante, con i colori e il sapore del mare!
Dato che come sapete non sono molto brava con pesci e crostacei, ho affidato la preparazione alla mia mamma...e il risultato ha superato le aspettative. 
Davvero uno dei piatti più buoni che io abbia mai mangiato. Le pugliesi avevano ragione...
Vi consiglio di provare questa ricetta, ma solo se avete delle cozze veramente fresche...e magari anche già pulite da qualcuno...è un lavoro talmente lungo e noioso...
La preparazione è anche piuttosto semplice e veloce. Probabilmente, dopo aver visto mia madre all'opera, avrei potuto fare qualcosa di buono anche io...
Portare a tavola una teglia di riso patate e cozze farà la gioia di tutti i vostri amici.
Provate anche se come me non siete vere donne di mare e fatemi sapere se vi ho dato un buon consiglio!
Buona giornata!

Queste meravigliose ciotoline a forma di conchiglia sono un omaggio di Villa D'Este Home.



 INGREDIENTI (6 persone)

1/2 cipolla
6 patate
3 pomodori maturi
qualche pomodorino
prezzemolo
Pecorino grattugiato a volontà
250 gr di riso
1 kg di cozze già pulite e aperte

 PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180°. Disporre su una teglia le patate tagliate a fette e condirle con sale (poco), abbondante pecorino, olio, prezzemolo, cipolla tagliata a cubetti e pomodori tagliati a pezzi.
Coprire con uno strato di cozze aperte (eliminare la parte vuota del guscio).
Riempire le cozze con riso crudo e condire con il sale (poco), pecorino, pomodori e olio. Coprire con uno strato di patate a fette e condire  ancora con formaggio, sale (poco), prezzemolo e olio. Mettere in forno per 5 minuti. Poi, aggiungere acqua bollente fino a ricoprire il tutto. Far cuocere per circa un’ora.

18 commenti:

  1. In effetti, anche dalla preparazione, mi sentirei di escluderlo! Da buona terragnola eviterei, ma detto da te, cambia tutto e anche dalle foto... che gola!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Yummy, yummy... I love mussels but never had it with potato. I must give it a try.

    RispondiElimina
  3. la puglia non tradisce mai :) questo piatto ha un aspetto troppo succulento mmmmmmh

    RispondiElimina
  4. Riso patate e cozze mi fa venire sempre in mente il tormentone di fabio volo di qualche anno fa...Questa versione è splendida e mi piacerebbe mettermi alla prova con questo bel piatto della tradizione pugliese...un saluto
    simo

    RispondiElimina
  5. buonissimo, se poi lo cucina la mamma ancora meglio...!

    RispondiElimina
  6. Sembra buonissimo, anche io avevo provato a farlo ma il risultato è stato come dici tu UN PAPPONE, vorrà dire che proverò la tua ricetta, ciao

    RispondiElimina
  7. che acquolina...il mio ragazzo è pugliese e mi ha parlato di questo piatto ma io ho sempre storto un po' il naso per l'accostamento...ma queste foto mi hanno fatto venire un acquolina!!!

    kisses

    www.myfashionsketchbook.com

    RispondiElimina
  8. vero istinto da chef! una ricetta gustosissima, e una direzione strepitosa !

    RispondiElimina
  9. Mi fido! E faccio i complimenti alla tua mamma! Ma per me sarebbe davvero una "mission impossible"!;))

    RispondiElimina
  10. è un piatto ottimo!
    noi però lo facciamo senza formaggio, da provare anche con :P

    RispondiElimina
  11. IO NON L'HO MAI FATTO PERCHE' HO UNA SUOCERA PUGLIESE CHE LO CUCINA IN MODO SUBLIME

    RispondiElimina
  12. Questo piatto mi piace fa impazzire...ciao SILVIA

    RispondiElimina
  13. La tiellaaaaaa ! è buonissimaaaaaa , credimi io l'ho fatta solo una volta ma ne è valsa la pena . comlimenti ti è venuta bellissima !

    RispondiElimina
  14. E infatti è un piatto strepitoso!!! brava bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. Io ci credo che sia molto buona:) complimentissimi!:**

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...